ICANN nuove estensioni per i domini generici

L’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers – l’assocazione no-profit che si occupa della regolamentazione del mercato dei domini a livello mondiale)
ha approvato nelle scorse settimane un piano già prennunciato da tempo per l’inserimento di nuove estensioni di domini.

La cosa eclatante è che cambierà sostanzialmente il concetto stesso di dominio.Oggi la maggior parte dei nomi a dominio fa riferimento a poche estensioni generali, come i .com e .net e a molti ccTLD, specifici per paese, come i nostri .it o .es per la Spagna ad esempio.
Dal 2013 dunque l’ ICANN aprirà la registrazione di nuove proposte di estensioni di dominio commerciali, così che qualsiasi azienda o privato potrà richiedere una propria estensione di dominio.
Per semplificare ad esempio potremo vedere dal 2013 domini con estensione .cocacola; oppure .nike, .apple per passare a .paris, .roma, .milano, .birra, .vino e via dicendo.

Qualsiasi privato o azienda che abbia la forza economica necessaria per sostenere questo investimento (stimato intorno ai 185.000 dollari/anno) potrà dunque avere la propria estensione di dominio di primo livello.
Le prime proposte per le richieste dell’estensione di dominio arriveranno intorno ad aprile 2012.

A voi i commenti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *